0
FrançaisEnglishGermanItalian

MUSEE DE LA LAVANDE LUBERON- 276 Route de Gordes -CS50016- 84220 COUSTELLET

04 90 76 91 23 |

Nous contacter

facebook

instagram

pinterest

youtube

Tiktok

© 2024 - Site réalisé par Shop Application Shop Application - Création site web - Logiciel E-commerce

Negozio dello Château du Bois al Museo della Lavanda del Luberon

Ogni giorno condividiamo con voi la nostra passione per questo fiore blu delicato.

Nato nel cuore dell'Alta Provenza, dualche millennio fa, ci offre i suoi benefici e tutto il suo fascino con la sua deliziosa fragranza del Sud della Francia.

Contattateci per qualsiasi richiesta o domanda, altrimenti lasciatevi sedurre attraverso il nostro sito dalla collezione di cosmetici biologici e profumi di nicchia che sviluppiamo nel massimo rispetto della natura.

Negozio dello Château du Bois al Museo della Lavanda del Luberon

Scoprite l'emblematico negozio del Museo della Lavanda del Luberon e i suoi prodotti locali certificati biologici, vegani ed etici, provenienti esclusivamente dalla nostra tenuta di coltivazione della lavanda, Château du Bois...

Quando piantare il lavanda nel tuo giardino?

La lavanda è una pianta perenne endemica delle montagne secche dell'Alta Provenza.

A seconda della regione, può essere piantata in diversi periodi dell'anno. In Francia, la vera lavanda cresce selvatica a quote superiori a 800 m nel Sud. Nel tuo luogo, puoi piantare la lavanda in terra, in vasi, in fioriere o in contenitori a seconda delle tue preferenze. Scopri come piantare con successo la lavanda!

Quale varietà di lavanda piantare?

Tra le varietà più popolari e facilmente accessibili troverai:

  • Vera lavanda o lavanda fine, nome botanico lavandula angustifolia. È la migliore lavanda per il suo profumo e la qualità del suo olio essenziale. Il suo colore varia dal blu al malva al viola.

La lavanda fine è una pianta robusta ma resta piuttosto esigente riguardo al suo terroir. A meno che tu non viva nell'Alta Provenza, è consigliabile optare per un clone. Per quote al di sotto degli 800 metri, Maillette è una buona scelta e sarà più facile da trovare. Un terreno calcareo che trattiene poca umidità e precipitazioni moderate rimarrà fattori cruciali. Considera di annaffiare leggermente la tua lavanda nei primi 3 anni mentre le radici si stabilizzano.

Lavanda della Provenza
  • Lavanda spigo, o lavanda a foglia larga, nome botanico lavandula latifolia. I suoi fiori blu chiaro hanno un profumo camforato e molto verde a causa dell'alta concentrazione di eucaliptolo nella sua essenza. Resiste perfettamente alla siccità e alle temperature negative ed è meno capricciosa della lavanda fine.

La lavanda è una scelta eccellente se vivi nel sud-ovest ad un'altitudine tra 0 e 600 m.

Tuttavia, preferirà comunque un terreno calcareo, un buon drenaggio e abbondante luce solare.

  • Lavandino, che è un incrocio tra la vera lavanda e la lavanda spigo. Ha fiori malva o blu-viola e un profumo potente e camforato rispetto al profumo della lavanda fine. Molto resistente, è la scelta più saggia per il tuo giardino. In effetti, è la più grande delle 3 varietà, si adatta a tutti i tipi di terreni, cresce tra 0 e 800 m di altitudine e sopporta bene le temperature negative.
Piantare la lavanda

Quando piantare la lavanda in terra o in un vaso?

La lavanda appartiene alla famiglia delle Lamiacee. Questa grande famiglia include molte piante culinarie ben note: salvia, santoreggia, timo, ecc. Inoltre, la lavanda fa parte delle piante aromatiche edibili che puoi usare per cucinare.

Come hai capito, "lavanda" è un termine generico che comprende diverse varietà diverse di lavanda. Qui ci concentreremo sulla piantatura del lavandino, lavandula hybrida, che è una lavanda ibrida tra due varietà: la vera lavanda e la lavanda spigo. È la varietà più facilmente disponibile e la scelta più sensata per arricchire il tuo giardino, data la sua dimensione, le infiorescenze più grandi, il profumo più forte e la grande resilienza. Tieni presente che non puoi acquistare semi di lavandino e farli crescere dai semi in quanto è un ibrido naturalmente sterile. Pertanto, dovrai trovare una pianta di lavandino da propagare da solo o, più semplicemente, acquistare talee o una pianta che potrai poi propagare per espandere la tua piantagione! Per piantarla in terra nel tuo giardino, aspetta l'ultimo gelo primaverile. Anche se questa pianta robusta non è particolarmente sensibile al freddo, una giovane pianta di lavanda non sopravviverebbe a un improvviso gelo delle radici.

Tuttavia, se vivi in una regione con inverni miti, come nel Mediterraneo, puoi piantare la tua lavanda in autunno.

In effetti, è importante sapere se desideri piantare in un vaso o in terra. Se pianti in un vaso, è meglio farlo in autunno prima che arrivi il gelo, guadagnando quasi un anno. Per piantare a radice nuda in terra, è meglio farlo in primavera dopo l'ultimo gelo.

Nel tuo giardino, puoi posizionarlo su un pendio roccioso, lungo una grata o come bordo. Alla base di una pergola, puoi abbinarlo alle rose rampicanti.

E in un aiuola, perché non piantarlo con piante dai fiori gialli o arancioni come i gigli o i girasoli?

Lavanda in un vaso

Come avere successo nella piantagione di lavanda?

Tutte le varietà di lavanda apprezzano un terreno leggero e ben drenato. Nei terreni argillosi, preferiscono terreni rocciosi...

Lascia un commento
Mandare